Canone anticipato ed eventuale commissione d’agenzia

Canone anticipato
Quando si firma il contratto, assieme al deposito cauzionale occorre pagare in anticipo anche il canone d'affitto, prima della consegna dell'immobile.
Di solito si paga in anticipo la rata prevista in contratto (cioè una mensilità, due mensilità, tre mensilità). Si noti che mentre la cauzione è una somma data in garanzia che verrà restituita alla scadenza del contratto, l'affitto anticipato è già un pagamento, quindi non sarà ovviamente restituito perché verrà per così dire "consumato" nell'ultimo periodo di abitazione.

Commissione d’agenzia
Se la casa è stata trovata grazie all'intermediazione di un'agenzia, bisognerà pagare la commissione per il lavoro che ha svolto. Questa commissione varia di agenzia in agenzia, ma in media equivale al 10-14% sul valore del primo anno del canone di locazione (per esempio: su un canone di 10.000.000 annui si pagherà all'agenzia da 1.000.000 a 1.400.000 circa, oltre all'Iva (20%) su questa somma).